SegnalEtica: le fasi di realizzazione

1) La logopedista propone a F. e all’ insegnante l’idea della “segnaletica accessibile” con i simboli riferendosi all’ambiente SCUOLA.

2) Si effettuano sopralluoghi all’interno dell’edificio per individuare i punti in cui si deve effettuare una scelta relativamente alla direzione da prendere. Si rileva la presenza di tre ingressi differenti.

3) Si sceglie il percorso più utilizzato da F.

4) Si fotografano i punti in cui serve collocare indicazione.

5) Si sceglie dalla collezione ARASAAC i simboli che sembrano più adatti.  Inizialmente vengono presi in considerazione i PCS ma  i simboli spagnoli si rivelano più convincenti. La decisione finale spetta sempre a F.

6) Si utilizza il Power Point per creare la segnaletica. F. è abituato ad utilizzare il computer in ambito riabilitativo e domestico, riuscendo a scrivere le stringhe con lo spelling e a inserire le immagini dopo averle scelte. Si decide inserire tante frecce rivolte verso l’alto quante sono le rampe di scale necessarie a raggiungere i piani superiori e di colorarle di viola, in quanto codice colore per i “dove” della Tabella comunicativa cartacea di F. 

7) La logopedista rifinisce gli aspetti della grafica generale che saranno poi approvati da F. ed insegnante.

guarda le slide

[guarda le slide]

Appunti di viaggio: man mano che il percorso procedeva, è diventato sempre più evidente che i simboli scelti da F. rientrano in quelli maggiormente “trasparenti”, che si prestano particolarmente a essere condivisi con altri. L’utilizzo del colore viola non è un “riferimento” per tutti ma non toglie nulla alla chiarezza del segnale, che risulterà personalizzato.

Ultimati i vari segnali io elaboro la veste grafica finale, decidiamo stampa su forex e fondo colorato per il tabellone generale da collocare all’ingresso adiacente alle scale, in posizione di maggiore visibilità. Per i segnali singoli scegliamo di utilizzare fogli colorati (avorio) plastificati . La stampa viene effettuata a cura della scuola (valutiamo un costo di circa 80 euro).

La collocazione della segnaletica viene effettuata con insegnante, Francesco e personale non docente, man mano si suscita una certa curiosità ma anche partecipazione attiva, ognuno dice la sua ma tutti cominciano a rivolgersi a Francesco per l’ok definitivo.
Alcune insegnanti passando dicono : che bello! Certamente la grafica piace … vedremo se si mostrerà utile !

Elisabetta Brancaccio

Annunci

Un pensiero su &Idquo;SegnalEtica: le fasi di realizzazione

  1. Pingback: SegnalEtica di Elisabetta Brancaccio | Visual for all

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...